Archivi tag: scusi

Antiche Cappe Rosse, dei ov de riaprescion

Da alcuni giorni chi passava per il vicolo dietro il Corodisansalvatore raccontava di strani rumori provenienti da quella porta chiusa. Parolacce irripetibili si accavallavano a frammenti di canzoni mai sentite da quelle parti. Che diavolo stava succedendo?
In più c’era stata quella brutta storia del maniaco dell’ascensore, identificato in un barista del centro. Era sicuramente Danilo, tutti i frequentatori delle Cappe erano a conoscenza di quel suo vizietto. Adesso chi avrebbe aperto il circolo? Dove si sarebbe andati a bere fino a perdere conoscenza?

Una voce cominciò a circolare nell’ambiente malavitoso, da lì si spostò ai debosciati che stazionavano fuori dai bar dei vicoli, poi si infilò per sbaglio in una macelleria, uscì scusandosi e riprese a girare fra i ggiovani, allargandosi incontrollata: le Cappe avrebbero riaperto, ci sarebbe stata una festa di inaugurazione dalle sei alle otto, con teglie di affettati e focaccia, poi si sarebbe andati avanti a oltranza come nelle serate quando si era belli in forma.

Ma chi? Ma come? Scusi, scende alla prossima? Gli interrogativi fiorivano, gli esclamativi avrebbero avuto bisogno di un’innaffiata, bisognava verificare di persona.

Sabato 14 ottobre una folla di curiosi si assiepò davanti alla porta già dal primo pomeriggio..

Annunci