Archivi tag: Tomb Raider

campionato mondiale di referrers: i finalisti di febbraio

Alla tele dietro di me donne ucraine raccontano perché sono venute in Italia, e non ce n’è una che non persegua ragioni nobili e artistiche. Evidentemente l’unica arrivata col solo scopo di vivere alle spalle degli altri la conosco io, ma questo è un altro discorso, oggi scrivo per celebrare altri viaggiatori. Si, cari amici che venite a leggere il Pablog spinti dalle ragioni più assurde, questo post è per voi, per ricordare di quanta fantasia siete dotati, e con quale innocenza vi siete messi nelle mani di un motore di ricerca, capitando ben oltre il luogo cui eravate diretti!

Il mese di febbraio regala fantastiche chicche, oltre al solito esploratore di quel fenomeno allegro chiamato “putrefazione“. Costui è arrivato a trovarmi addirittura 14 volte, non ho capito se ha dei seri problemi di epidermide o se il suo frigo è pieno di avanzi vecchi di anni.

Poi ce ne sono 10 che volevano sapere qualcosa di più sulla tristezza.

A costoro voglio suggerire una recente canzone di Elio E Le Storie Tese, intitolata appunto Tristezza.

Piangi pure se sei triste, non fa ridere la tristezza
Non ti devi vergognare di un sentimento così antico
Anche nell’antichità ci son stati personaggi tristi
Ad esempio Giulio Cesare quando è stato pugnalato
Come dargli torto, è sempre triste venire pugnalati
Specialmente da tante persone contemporaneamente

All’amico che cercava come posso il livello dei centauri tomb raider rispondo volentieri: “Haa haa! io ci sono riusciitooo! E impara l’italiano, pirla!”

Ma credo che il vincitore di questa edizione di Referrer più stronzo del mese lo vinca, con un largo stacco sugli avversari:

Filmati donne nude da paura.

Ebbene si, c’è stato qualcuno che è capitato sul pablog cercando questo genere di video, quelli che ritraggono Rita Levi Montalcini, Rosy Bindi, Lucia Annunziata e quel baule della mia ex principale senza vestiti addosso! Brrr!

Ho quasi certamente anche il vincitore dell’edizione di marzo, ma voglio dare la possibilità ad altri fantasiosi visitatori di dire la loro. Buona fortuna!


nelle belle giornate si riesce a vedere la Corsica

Giornata di duro lavoro alla sede dell’Ejercito Cadigattista di Liberaciòn Nacionàl, mentre il Subcomandante tinteggia i bagni, e l’artificiere naturalizzato gringo Jack Ojo Tuerto si dedica come di consueto a sminare il giardino, il sottoscritto sottoposto si dedica allo stressante lavoro di segreteria, riportando le ultime dichiarazioni del suo generale comandante a beneficio dei posteri:

“Sei sempre davanti al computer! Mi vuoi dare una mano si o no??” (Domanda peraltro inutile, essendo la risposta enunciata con la prima frase);

“Guarda che brucia il sugo! Aggiungi l’acqua!”;

“Jack! Piantala di scavare buche in giardino!”.

Non che mi lamenti, il precedente incarico era peggio ancora, stirare le divise della truppa. Per fortuna gli scarsi risultati ottenuti, e le ulteriori critiche mosse da Frysimpson, hanno convinto il Satrapo a indirizzarmi verso faccende meno impegnative. Uno dei compiti più gravosi è riuscire a superare il quadro dei centauri al nuovo Tomb Raider, così da permettere al voivoda di fare bella figura col suo superiore. Così, mentre il tiranno se ne sta di là a spennellare di giallo uovo le pareti del bagno io devo rovinarmi le diottrie su un gioco nevrastenico al quale non giocherei mai di mia iniziativa.

Meno male che la porta è chiusa e la musica alta, così posso fingere di giocare, mettere in pausa e dedicarmi non visto a lavare i pavimenti e passare la cera, però questa clandestinità mi ammazza.